il forum di MikyMos

Reply

allevamento caimani

« Older   Newer »
ilpescatore92
view post Posted on 19/11/2007, 21:27 Quote




allevare i caimani dalla consistenza dura è una cosa semplicissima basta avere una scodellina o un secchio metterci dentro della semola o (come faccio io) della mollica di pane secco e poi aggiungere ogni tanto le scorze delle mele dopo aver preparato tutto si mettono dei caimani ke comprerete dal negozio di pesca e dopo un po vedrete subito i risultati infatti io quando ho iniziato a allevarli ne avevo messi solo 7 e adesso sono piu di 20 se ogni tanto guardate nella scodella vedrete dei caimani ancora piu piccoli e quelli sono i novellini ke sono nati.il caimano si puo usare sia per la pesca alla trota-lago ke al fiume con un amo non troppo piccolo (io sul topino avevo un amo del 14 e me ne ero portato uno di verme per provare e qualcosa (penso un barbo lo ha strappato dall'amo dando una strattonata forte e continuava a portarselo via)
 
Top
view post Posted on 19/11/2007, 22:19 Quote
Avatar

non ho mai smesso di sognare questo momento

Group:
Administrator
Posts:
19,230
Location:
Foligno - PG

Status:


ma sei sicuro sicuro? ma proprio sicuro? :D

Michele Moscati - www.mikymos.it - michele@mikymos.it
jpg
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 20/11/2007, 00:21 Quote
Avatar

ma io sono il trooootaaa....!!!!

Group:
Member
Posts:
3,765
Location:
sassoferrato

Status:


aspetta caro!!i caimani devo anche stare ad una certa temperatura!!se è freddo muoiono se è caldo si mangiano tra di loro e deve essere anche un pò umido!poi dipende quali tipi di caimani compri!se sono stati allevati con semola o con farina a base di carne!!poi ci vogliono le carote!!!e tanta tanta tanta pazienza!!ma io telefono al mio caro amico loreno e sono apposto!!ehehehehehe

AVERE UNA CANNA IN MANO E' UN PO' COME ESSERE SULLA TAZZA DEL CESSO,SIAMO TUTTI UGUALI ,BUONI O CATTIVI,SIGNORI O POVERACCI BELLI O BRUTTI..... M.Z.
 
PM Email  Top
view post Posted on 20/11/2007, 00:38 Quote
Avatar

non ho mai smesso di sognare questo momento

Group:
Administrator
Posts:
19,230
Location:
Foligno - PG

Status:


Trota75 gia è più vicino alla verità, ma non propriamente così.....
dai raga ditemi.... io l'ho studiati dal gambini, ho foto e tutta la storiella, vi dico solo che c'è una puzza pazzesca...

comunque attendo le vostre versioni....

Michele Moscati - www.mikymos.it - michele@mikymos.it
jpg
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 20/11/2007, 00:47 Quote
Avatar

ma io sono il trooootaaa....!!!!

Group:
Member
Posts:
3,765
Location:
sassoferrato

Status:


si miky la puzza è orrenda!!!io ho visto sia l'allevamento di loreno che quello di nicola e italo di pratola-peligna a l'aquila.io ho visto più o meno tutti e due i modi e sono diversi!!comunque io neanche ci provo se no mia moglie mi manda via di casa!!

AVERE UNA CANNA IN MANO E' UN PO' COME ESSERE SULLA TAZZA DEL CESSO,SIAMO TUTTI UGUALI ,BUONI O CATTIVI,SIGNORI O POVERACCI BELLI O BRUTTI..... M.Z.
 
PM Email  Top
SHEEFISH
view post Posted on 20/11/2007, 09:09 Quote




OSTIA!!!Non sono un entomologo,ma,quelli che chiamate CAIMANI,NON sono la forma larvale di un insetto???
Come accidenti fanno a riprodursi se NON hannop raggiunto lo stadio compelto??
Magari ho detto una cazzata...
Ditemi voi..
 
Top
max il cinghiale
view post Posted on 20/11/2007, 09:22 Quote




Il loro vero nome non è kaimano,ma ZOPHOBAS MORIO

Non si riproducono allo stato larvale,ma si riproducono allo stadio insettale ,sono larve di coleottero,appartenenti alla specie dei tenebrionidi,un loro parente stretto è il tenebrior molitor,(larva della farina)che allo stadio larvale,(non crisalidale)è simile se non identico al suo cugino kaimano.

Le fasi di trasformazione sono 3:

Larvale

Crisalidale

Insetto

è una specie appartenente a paesi caldi,infatti la trasformazione da larva a crisalide,avviene con temperature costanti trà i 22 ed i 26 gradi,tenendoli al buio,da prima si chiudono a cerchio,poi cominciano a prendere le forme della crisalide e piano piano si liberano della corazza dando vita alla crisalide,il suo colore è bianco latte,e solo dopo 20-25 gg di gestazione si libererà del tutto diventando insetto.

sò tutte queste informazioni perchè ne ho allevati per 8 anni artigianalmente in casa,con una produzione di 4 kili la settimana,che mi rendevano anche bene nel mondo delle gare....poi,causa tempo,non ho più potuto continuare....

se volete informazioni in merito chiedete pure,ho 2 ani di ricerche sulle spalle,faccio invidia persino ad un entomologo.....


Vi posto un link per farvi capire la loro trasformazione.....

http://digilander.libero.it/cicciogaglia/Tenebrio.html

Spero di esservi stato utile
 
Top
view post Posted on 20/11/2007, 09:49 Quote
Avatar

non ho mai smesso di sognare questo momento

Group:
Administrator
Posts:
19,230
Location:
Foligno - PG

Status:


CENTROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...... bravo max.... ecco la realtà sui caimani, ci abbiamo messo poco per farla venire a galla....

quì da noi i coleotteri le chiamano LE MAMME.....

le mamme rimangono mamme e di tanto in tanto vanno sostituite quando stanno per morire, tanto si vede perchè diventano secche secche e si immobilizzano..... di solio nella stanza dove vengono FATTI i caimani sono in cima alla catena.....
vengono mantenute nella semola e gli viene somministrato da mangiare tutto quello che avete detto voi prima.....
in pratica le mamme fanno delle miniuova che si mischiano con la semola.....
la semola viene nei giorni successivi setacciata più volte e i caimanini nati a secondo della loro crescita vengono spostati di cassa in cassa fino ad arrivare alla giusta misura....

tali caimani 1 volta ogni 24/36 ore mutano pelle e diventano bianchi per effettuare il processo di crescita.... a quel punto qualcuno li mette in acqua FERMANDO il processo di mutamento e facendo appunto i caimani bianchi che usiamo in gara.....

Molto importante è la luce, la temperatura e l'umidità proprio come ha detto il MAX.....
ma lui è un laghettaro come me e ste cose le deve sapere per forza.....

Michele Moscati - www.mikymos.it - michele@mikymos.it
jpg
 
PM Email Web  Top
SHEEFISH
view post Posted on 20/11/2007, 10:06 Quote




Meno male!!Avevo intuito giusto...
 
PM  Top
view post Posted on 20/11/2007, 10:07 Quote
Avatar

Vecchio faggio

Group:
Administrator
Posts:
13,245
Location:
Genova

Status:


Io preferisco allevare COCCODRILLI :o: :lol: :lol: :lol:

www.mikymos.it

http://pescaconmikymos.forumcommunity.net/
jpg Copia di zio
CITAZIONE (firenzetrotalago @ 5/5/2011, 23:14) 
diglielo aibbottegaio......

se solo sapesse che quello che vende è il tramite tra me e le mie emozioni...... forse me lo farebbe pagare ancor di più.....

e senza forse...... continuerei a farmi fregare.....
 
PM Email  Top
view post Posted on 20/11/2007, 10:18 Quote
Avatar

non ho mai smesso di sognare questo momento

Group:
Administrator
Posts:
19,230
Location:
Foligno - PG

Status:


così la signora brusa si potrà fregiare delle borse e delle scarpe fatte in casa dal genovese....

aiò, mo appena le ritrovo vi posto le foto di tutta la trafila....

Michele Moscati - www.mikymos.it - michele@mikymos.it
jpg
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 20/11/2007, 11:54 Quote
Avatar

ma io sono il trooootaaa....!!!!

Group:
Member
Posts:
3,765
Location:
sassoferrato

Status:


verissimo!!!ma non ci va solo l'acqua nel barattolo.......

e poi so che c'è un modo particolare mutare il caimano in "mamma"per la riproduzione!!!

AVERE UNA CANNA IN MANO E' UN PO' COME ESSERE SULLA TAZZA DEL CESSO,SIAMO TUTTI UGUALI ,BUONI O CATTIVI,SIGNORI O POVERACCI BELLI O BRUTTI..... M.Z.
 
PM Email  Top
max il cinghiale
view post Posted on 20/11/2007, 11:56 Quote




Vabbè,se proprio dobbiamo dirla tutta,per i kaimani bianchi,oltre l'acqua puramente distillata,io ci ho sempre messo qualche goccia di formalina pura,li mantiene belli e duri,e vanno che è un piacere..... :lol:

Un giorno di questi mi improvviso scenziato e vi mostro come si fanno le camole bianche......
 
PM  Top
view post Posted on 20/11/2007, 11:59 Quote
Avatar

ma io sono il trooootaaa....!!!!

Group:
Member
Posts:
3,765
Location:
sassoferrato

Status:


max!!!ma come il nostro "amico"in comune mi diceva che lassù nessuno sapeva fare i caimani!!!!

AVERE UNA CANNA IN MANO E' UN PO' COME ESSERE SULLA TAZZA DEL CESSO,SIAMO TUTTI UGUALI ,BUONI O CATTIVI,SIGNORI O POVERACCI BELLI O BRUTTI..... M.Z.
 
PM Email  Top
view post Posted on 20/11/2007, 12:04 Quote
Avatar

non ho mai smesso di sognare questo momento

Group:
Administrator
Posts:
19,230
Location:
Foligno - PG

Status:


Noi ci mettiamo solo l'acqua, qualcuno anche qualche goccia di formalina.... vero.... qualcuno acqua e sale.....

poi dipende dalle usanze.... con la formalina rimangono un po' più tosti.... ottimi per la pesca lontana...

Michele Moscati - www.mikymos.it - michele@mikymos.it
jpg
 
PM Email Web  Top
36 replies since 19/11/2007, 21:27
 
Reply